Parco regionale della Maremma

Una delle aree protette più importanti della Toscana, nota per il clima mite, i monti dell’Uccellina e i suoi caratteristici bovini, le vacche maremmane. Il Parco protegge una striscia di natura selvaggia che segue la costa per venti chilometri e presenta una grande varietà di ambienti: la macchia mediterranea tipica si fonde con le pinete e le colline dell’Uccellina, ricoperte da boschi di leccio che ospitano suggestivi ruderi. Sul litorale si alternano spiagge sabbiose, paludi e scogliere. L’accesso al Parco è a pagamento e fortemente regolamentato per non disturbare gli animali, peraltro abbondantissimi. I visitatori sono tenuti a muoversi su percorsi obbligati in mancanza delle guide. Meglio visitarlo in autunno e primavera.

www.parco-maremma.it

Vetulonia e la Necropoli Etrusca

Sulle colline alle spalle di Castiglione della Pescaia, a meno di 30 chilometri dalla cittadina, si trova questo antico borgo di origini etrusche, ampiamente rivisto in età romana e poi medioevale, con i suoi archi, le volte, e le stradine che si perdono tra le mura. Non lontano dal paese si trova la Necropoli Etrusca che, lungo la Via dei Sepolcri, ospita le grandi tombe monumentali. Le più note sono la “tomba della Petrera” e “del Diavolino”, ma nei dintorni si trovano numerosi tumuli che testimoniano la vastità dell’antica necropoli.
Da visitare, nel borgo, il Museo Civico Archeologico Isidoro Falchi, inaugurato nel 2000, che presenta un’ampia collezione di reperti.

www.parco-maremma.it/vetulonia

Capalbio ed il Giardino dei Tarocchi

Un pittoresco borgo medievale che poggia su una vecchia base romana e costituisce l’ultimo lembo di Maremma. Il litorale dista soli pochi chilometri e ha un profilo frastagliato, fatto di piccole insenature, promontori e spiagge sabbiose.
A pochi chilometri dal borgo, in località Garavicchio, si trova il Giardino dei Tarocchi, opera ambiziosa, interamente autofinanziata, dell’artista Niki de Saint Phalle. Decine di sculture ed edifici, ricoperti di mosaici in specchio, vetro pregiato e ceramiche, trovano posto in una in un’ampia distesa di ulivi e querce da sughero. Si tratta di un’opera che non ha eguali in Italia, ispirata ad alcuni lavori dell’artista spagnolo Salvatore Dalì.

www.capalbio.it

Castiglione della Pescaia e l’Arcipelago Toscano

Castiglione, antico borgo affacciato sul mare, fra Punta Ala e il Parco della Maremma deve le sue origini agli Etruschi che ne fecero un centro costiero importante, noto anche in età medioevale. La parte antica si trova in alto e regala un panorama suggestivo sul mare sottostante e l’Isola d’Elba. Nei dintorni è possibile raggiungere diverse spiagge o praticare escursioni nell’interno, soprattutto in primavera.
Dal porto turistico, grazie ad una sviluppata linea di traghetti, si raggiungono alcune delle sette isole dell’arcipleago Toscano (Elba, Capraia, Gorgona, Pianosa, Montecristo, Giglio, Giannutri) adesso tutelate da uno splendido Parco Nazionale.

www.comunecdp.it – www.isoleditoscana.it

Terme di Saturnia e dintorni

Castiglione è a meno di cento chilometri dalle Terme di Saturnia, una delle località più suggestive di tutto il centro Italia. Le acque tiepide e sulfuree che sgorgano dalle sorgenti sotterranee hanno proprietà curative e rilassanti. È possibile accedere agli stabilimenti termali a pagamento, che effettuano anche trattamenti di bellezza, come pure ad aree libere, dove si trovane le celebri cascate. Il periodo di visita ideale va da marzo a ottobre.
Nei dintorni di Saturnia, in un raggio di una ventina di chilometri, si trovano alcuni dei borghi più suggestivi dell’entroterra toscano, tra cui Semproniano, Pitigliano e Manciano.

www.saturniaonline.net

La città di Siena

Una delle città più belle e ricche di storia dell’intera Toscana si trova a soli settanta chilometri da Castiglione della Pescaia. Costruita su colline, che caratterizzano anche le splendide campagne circostanti, vanta un magnifico centro storico medioevale, con vicoli stretti e grandi palazzi nobiliari. Uno dei suoi gioielli è Piazza del Campo, il luogo dove si tiene il Palio di Siena, la notissima corsa di cavalli tra le contrade della città. La gara si celebra due volte all’anno, il 2 luglio ed il 16 Agosto, ed è probabilmente una delle manifestazioni popolari italiane più antiche e coinvolgenti, fortemente sentita da tutti i cittadini senesi.

www.terresiena.it

Il Giardino di Daniel Spoerri a Seggiano

Nato dal genio dell’eclettico artista Daniel Spoerri all’inizio degli anni ’90, si tratta di una grande esposizione di sculture all’aria aperta, nel paese di Seggiano, nei pressi dell’area protetta del Monte Amiata. Disseminate su sedici ettari di verde sono visibili 79 opere di circa 40 artisti europei contemporanei, di natura spesso molto differente. Dal 1997 il giardino è stato aperto al pubblico e può essere visitato da Pasqua ad ottobre. Si trova a soli 70 chilometri da Castiglione della Pescaia ma il percorso tortuoso richiede più di un’ora di viaggio in automobile.

www.danielspoerri.org

La città di Pisa

Altra notissima città d’arte della Toscana a soli cento chilometri da Castiglione. In età medioevale fu una delle repubbliche marinare, ed estese il suo dominio su gran parte del Tirreno. La ricchezza e il prestigio dell’epoca hanno lasciato segni in ogni parte dell’abitato. Notissima la Torre Pendente in Piazza dei Miracoli, così come il Duomo e il Battistero. A brevissima distanza dalla città, in direzione mare, si trova la Tenuta di San Rossore, un tempo riserva di caccia dei reali, adesso vasta area protetta a difesa di boschi e spiagge.

www.pisaonline.it

La città di Firenze

Il capoluogo toscano non ha davvero bisogno di presentazioni. Basta sapere che una giornata intera non è neppure sufficiente per farsi una vaga idea delle meraviglie che la città custodisce. Fu dimora di artisti e letterati del calibro di Dante, Giotto, Brunelleschi e Michelangelo che contribuirono alla notorietà di Firenze con ogni sorta di capolavori. Il centro storico ospita, tra l’altro, il Campanile di Giotto, la Chiesa di Santa Maria Novella, Il Duomo, il Battistero, oltre alla superba Galleria degli Uffizzi. Il clima è mite e la campagna circostante particolarmente pittoresca.Firenze si raggiunge in 200 chilometri da Castiglione della Pescaia.

Per il vostro soggiorno a Firenze Vi consigliamo il pernottamento presso la struttura alberghiera del nostro gruppo: www.wallart.it

www.firenze-online.com